Il tour conquista gli studenti


Cinque tappe, altrettante scuole capofila nelle singole province del Lazio. Circa 40 gli istituti scolastici superiori coinvolti, per un totale di almeno 3000 studenti alla vigilia della maturità e alle prese con la difficile scelta post diploma.

Si è conclusa tra l’entusiasmo di docenti,  dirigenti scolastici e delegati delle università e dei centri di formazione partners dell’educational tour, la prima fase del progetto targato ItaliaOrienta.

I maturandi che hanno aderito alle cinque giornate di orientamento, hanno avuto la possibilità di confrontarsi direttamente con gli esperti delegati dalla Fondazione e sottoporre loro dubbi, domande, misurare le proprie indecisioni e chiarirsi le idee su quella che potrebbe essere la scelta più aderente alle loro attitudini ed alle loro aspirazioni professionali.

Nel corso delle cinque tappe sono stati somministrati a tutti i partecipanti questionari di valutazione delle attività svolte  che possano dare un ulteriore indirizzo alla sperimentazione del progetto. Gli esiti saranno resi noti a breve dalla Fondazione che intanto anticipa il buon impatto di alcune formule innovative.

A bordo del camper che in queste due settimane ha attraversato le varie province del Lazio, ItaliaOrienta sta diffondendo sui territori un messaggio importante: scuola, università e mondo del lavoro devono trovare una nuova dimensione collaborativa mettendo al centro il giovane.

Appuntamento il 16 aprile con la tappa di Caserta cui faranno seguito le altre province della Campania oltre che la Spezia e Genova, in Liguria.

email

Comments are closed.