Turchia. Ponte tra Oriente ed Occidente


Turchia. Un ponte tra Oriente ed Occidentedal 26 giugno al 12 luglio 2013
Palazzo Poggi (via Zamboni, 33 – Bologna)
Modalità d’accesso: Ingresso libero

Inaugurata a Palazzo Poggi la mostra fotografica di Salvatore Mirabella “Turchia. Un ponte tra Oriente e Occidente”. La mostra è formata da 90 fotografie in grande formato, stampate direttamente da Salvatore Mirabella e da diversi pannelli esplicativi di testo.

La Turchia è un paese eterogeneo, complesso: lo confermano i recenti e drammatici avvenimenti di Piazza Taksim a Istanbul.

Per cogliere tale complessità basta soltanto osservare l’estrema varietà e il numero dei suoi confini: Bulgaria, Grecia, Siria, Iraq, Iran, Armenia, Georgia e Azerbaigian.

La metafora di grande ponte tra l’Europa e l’Asia è più che mai appropriata. Lo scrittore turco Orhan Pamuk (premio Nobel per la letteratura nel 2006) la interiorizza, ne fa una modalità dell’essere: “Ho capito che il meglio è essere ponte tra due rive. Rivolgersi alle due rive senza appartenere”.

Per maggiori informazioni, visitare la pagina web dedicata alla mostra sul sito dell’Università di Bologna.

 

 

email

Comments are closed.