Monthly Archives: Febbraio 2014

Le tappe dell’Educational tour 2013


Italia Orienta ha inaugurato il primo Educational tour italiano nel 2103, percorrendo l’intero stivale in oltre 40 città italiane.  Roma, tappa di partenza il 12 marzo 2013, ha dato il via all'orientamento itinerante della Fondazione.

Circolare MIUR – Educational Tour Italia Orienta 2013

 

  Di seguito riportiamo una breve presentazione delle scuole che hanno ospitato le attività: Marzo 2013: Roma, 12 marzo            Istituto d’Istruzione Superiore ”Via Salvini 24”                   La scuola si presenta Latina, 13 marzo           Istituto d’Istruzione Superiore ”Veneto–Salvemini”          La scuola si presenta Frosinone, 14 marzo     Istituto d’Istruzione Superiore ”A. G. Bragaglia”           ...

Giovani: 72% diplomandi sogna l’estero, torna lavoro manuale ItaliaOrienta, papa Bergoglio e’ “idolo” piu’ di mamma e papa’.


Giovani: 72% diplomandi sogna l'estero, torna lavoro manuale ItaliaOrienta, papa Bergoglio e' "idolo" piu' di mamma e papa'.

(ANSA) - ROMA, 12 FEB - Il 72% dei diplomandi italiani dichiara che andrebbe all'estero. Il 60% sceglie l'universita' come via dopo il diploma, il 30% un lavoro subito. Di questo 30%, il 16 opta per il ritorno all'artigianato. Tra gli idoli dei minorenni, invece, Papa Bergoglio e' piu' forte di mamma e papa'. E' questo l'identikit dello studente italiano che si appresta a conseguire il diploma e a scegliere il proprio futuro. tracciato da uno studio realizzato da ItaliaOrienta, la Fondazione italiana che attraverso un team multidisciplinare di esperti lavora sui temi dell'orientamento.

Nel corso del 2013 la Fondazione ha fatto tappa con il primo "Educational Tour" in 44 citta' italiane, visitando 176 scuole e incontrando 660 tra dirigenti e docenti, svolgendo 360 moduli di tutoraggio, 220 motivazionali, 220 attivita' d'aula e supportando 21,113 studenti di quarta e quinta, prossimi alla...

II° Rapporto ItaliaOrienta


Idraulici, falegnami e calzolai: altro che choosy, i giovani italiani tornerebbero alla manualita’. Il loro idolo è Papa Francesco.

GIOVANI. COME SCELGONO LORO FUTURO?


GIOVANI. COME SCELGONO LORO FUTURO? ARRIVA RAPPORTO ITALIAORIENTA MERCOLEDI' SARA' PRESENTATO A ROMA

(DIRE) Roma, 10 feb. - Quali sono i fattori che condizionano i giovani quando scelgono? E se non trovano lavoro, potrebbe dipendere da un Paese che non li sostiene attraverso politiche di orientamento, informazione e motivazione? I nostri ragazzi hanno ancora dei punti di riferimento? Come vedono il loro futuro? Sono molti i punti chiave che emergono dal rapporto della fondazione ItaliaOrienta che sara' presentato mercoledi' (ore 9.30) presso la sede della Commissione europea a Roma, in via IV Novembre.

Lo studio e' frutto del lavoro svolto durante il 2013 dagli esperti della Fondazione che hanno lavorato nelle scuole di 44 citta' italiane incontrando oltre 35mila studenti di eta' compresa tra i 16 e i 19 anni. La ricerca si e' basata sulla distribuzione di questionari composti da 13 domande ad un campione di 5mila studenti provenienti da tutto il territorio nazionale. I risultati dello studio saranno presentati nel...

L’Educational Tour fa tappa a Viterbo


Istituto d’Istruzione Superiore  ”Paolo Savi” 17 marzo 2014

 

Il Dirigente scolastico Prof.ssa Maria Patrizia Gaddi

 

Esiste una generale convergenza intorno all'idea per la quale in educazione “orientamento” è il punto di incontro tra due livelli di conoscenza: conoscenza di sé e conoscenza del mondo. Questa circostanza coincide con l’esigenza di proiettare l’orientamento oltre l’evento scolare, entro i soli confini della vita.

Obiettivo principale dell’orientamento è quindi quello di aiutare i giovani a costruire la propria identità personale e sociale, coinvolgendo tutte le variabili che contribuiscono allo sviluppo della personalità.

Sul piano operativo va sostenuta con forza la necessità di delineare una politica di orientamento che privilegi il criterio multidimensionale del processo, alla cui realizzazione concorrono una pluralità di forze istituzionali e sociali fra le quali ha...

L’Educational Tour fa tappa a Latina


Istituto d’Istruzione Superiore  ”V.Veneto–Salvemini” 6 marzo 2014

 

Il Dirigente scolastico Prof.Luigi Orefice

 

L‘ITC “V.Veneto–Salvemini“ coniuga la tradizione a un forte interesse per il mondo contemporaneo, il rigore al gusto del conoscere, offrendo oltre ai normali corsi di studio, attività progettuali finalizzate all'ampliamento dell'offerta formativa e al conseguimento di certificazioni riconosciute a livello internazionale e titolo preferenziale per l’iscrizione alle Università e l’inserimento nel mondo del lavoro.

Scopo dell’Istituto è di assicurare ad ogni alunno una formazione che gli permetta di acquisire sia i saperi fondamentali che i punti di riferimento indispensabili per l’esercizio della cittadinanza attiva.

L’Istituto fa riferimento ai documenti elaborati dalla Commissione Europea facendo leva sull'esigenza di dare uno spessore etico all'obiettivo di «educare nella e alla democrazia».

 

La scuola si presenta:

I giovani e la scelta


Mercoledì 12 febbraio la Fondazione Italia Orienta presenta il suo secondo Rapporto. I contenuti del rapporto saranno il punto di partenza dell’Educational Tour 2014.

Lavora con Noi


Ecco chi sta cercando la Fondazione. Dai neolaureati ai formatori e psicologi. Tutte le posizioni aperte e le modalità per candidarsi.