Reggio Calabria, Educational Tour 2014


Istituto d’Istruzione Superiore “Da Vinci”
5 Dicembre 2014

 

Il Dirigente scolastico
Prof.ssa Giuseppina Princi 

DSCN0019Il Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” garantisce un rapporto equilibrato tra la sostanziale validità dell’impianto didattico tradizionale e la graduale apertura a quella innovazione dei  saperi, delle metodologie, degli strumenti, che gli consentono di rispondere alle istanze di un mondo reale in continua e rapida trasformazione. Ciò gli ha consentito nel tempo di realizzare una pratica formativa che colloca questa scuola al vertice delle scuola italiana, come dimostrano i numerosi successi nazionali e internazionali nelle competizioni di carattere scientifico e umanistico conquistati dagli studenti del Liceo. Il numero degli studenti eccellenti, definiti tali perche vincitori di Olimpiadi e/o competizioni nazionali e internazionali riconosciuti dal Ministero della Pubblica Istruzione, forniti al Paese da questa scuola non e paragonabile a nessun’altra scuola italiana.

Le discipline curriculari

Il Liceo “Leonardo da Vinci” assegna alle diverse discipline presenti nel curricolo un ruolo formativo quanto più possibile bilanciato, evitando la prevalenza dell’una a danno delle altre, volendo con ciò coniugare l’aspetto squisitamente umanistico con quello scientifico, più propriamente pertinente.

Nell’insegnamento sono privilegiati i procedimenti razionali ed i metodi scientifici e conseguentemente, negli allievi, la promozione di abilita critiche, di tensioni alla ricerca e al perseguimento di abilita operative, raffinate attraverso le molteplici attività di laboratorio

Questo Liceo, in coerenza con i vigenti disposti normativi, con le indicazioni ministeriali circa il PECUP relativo al Liceo scientifico e con gli obiettivi indicati da Lisbona per l’Europa del 2020,

– in adesione al principio della continuità dell’Offerta Formativa e alle deliberazioni del Consiglio d’Istituto

– in sintonia con le proposte per il corrente anno scolastico elaborate in seno ai Dipartimenti disciplinari e ad un apposito gruppo di lavoro, già insediati a tal fine non solo insisterà sulla didattica laboratoriale, sui linguaggi scientifici e sull’orientamento universitario, ma mirerà anche alla valorizzazione delle eccellenze, attraverso appositi percorsi matematico-scientifici, e al recupero delle competenze chiave, prevedendo altresì adeguate attività di accoglienza degli allievi stranieri.

La scuola si aprirà ulteriormente al territorio attraverso il coinvolgimento, oltre che dell’Ente Locale, dell’Università, dell’Ordine dei Medici, col quale stilerà protocolli finalizzati alla costruzione di percorsi integrati.

Certificazione delle competenze

Il nuovo obbligo di istruzione entrato in vigore dal 1° settembre 2007 in base alla legge n.269 del 26 dicembre 2006, prevede che l’istruzione obbligatoria sia impartita per almeno 10 anni.

L’assolvimento dell’obbligo di istruzione e sancito dal Certificato delle Competenze di Base che ogni scuola secondaria superiore di secondo grado deve compilare per ciascuno studente al termine della seconda classe. Da quest’anno anche le classi terze hanno l’obbligo della certificazione delle competenze.

La cura per le eccellenze

Particolare attenzione e dedicata da questa scuola alle iniziative di carattere nazionale e internazionale, nelle quali gli allievi possono confrontarsi con giovani di altre scuole superiori italiane, europee o extraeuropee e raggiungere risultati di notevole soddisfazione, come attestano i numerosi titoli e concorsi vinti nel corso degli anni dagli allievi, dalle Olimpiadi di Astronomia, di Fisica, di Chimica, di Filosofia, di Matematica ai premi nazionali di Critica letteraria, ai certamina di Latino.

Le attività

Corsi di azzeramento per le discipline di Italiano e Matematica per allievi con lacune di base

Corsi di recupero (IDEI)

Percorsi di eccellenza(Olimpiadi di matematica,fisica,chimica,astronomia,lingua italiana e filosofia

Borse di studio per allievi meritevoli

Corso di greco scientifico

Corsi di preparazione per l’accesso alle facoltà a numero chiuso di Medicina e Chirurgia

Laboratorio teatrale

Laboratorio Musicale(Gruppo vocale e strumentale “BeFree”

Certificazione esterna PET e FIRST

Progetto COMENIUS

Campionati studenteschi

Giochi sportivi studenteschi

Didattica curriculare col supporto delle tecnologie

Alcuni riconoscimenti

-Invalsi 2013-gli studenti del Liceo conseguono su scala nazionale i migliori risultati in matematica,scienze ed italiano

-Olimpiadi nazionali ed internazionali di Astronomia, Fisica, Biologia; Matematica, Filosofia, Lingua italiana: medaglie d’oro, argento e bronzo

-I° posto Concorso Nazionale per Cori scolastici “Ercolano in…Canto”2010

-V Premio letterario William Sharp

-I e III classificato Premio “Incontro con l’Autore”(ex Grinzane-Cavour)

-Premio “Campione del clima”

-Fra le 25 eccellenze selezionate in tuta Italia e prem,iate dal Ministro,ben 4 sono alunni del Liceo

-Unico Liceo in Italia ad aver realizzato,nei locali scolastici,un Museo della Fisica con strumentazioni e documenti risalenti a fine Ottocento-inizio Novecento;patrimonio storico-culturale(fruibile all’intero Paese) che testimonia l’identità scientifico-culturale che ha,da sempre connotato la scuola.

Le convenzioni

-Ordine dei Medici

-Planetario Provinciale Pitagoras

-Politecnici, università Cattolica, LUISS, Scuola Normale di Pisa; Facoltà di ingegneria dell’Università Mediterranea

Piscina Parco Caserta

Circolo Polimeni

Conservatorio F. Cilea RC

 

La scuola si presenta 

foto pag 6

Il Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” di Reggio Calabria sorge su un’area anticamente dedicata alla dea Demetra, dea dei raccolti, e a sua figlia Persefone. Forse è solo casualità, ma è possibile cogliere certamente una linea di continuità nel fatto che il nostro Liceo da ormai 87 anni semina e raccoglie messi abbondanti.

Negli anni’50 quando fu edificato il Liceo, durante gli scavi per le fondazioni, furono trovati i resti di un insediamento sacro, il tempio a Demetra e a sua figlia Kore, o Persefone. Tale culto era considerato di grande importanza per la città al punto che una raffigurazione di Demetra e Kore appare sulle monete del periodo della seconda guerra punica, le ultime coniate da Rhegion prima che la città fosse assorbita definitivamente nell’orbita di Roma.

Nel tempo la città si andò via ridimensionando, trovando il suo nucleo abitativo nei pressi dell’attuale Piazza Italia. La città bizantina era assai più piccola di quella greca e i Normanni costruirono verso Sud fino al Calopinace. La zona che un tempo ospitava il tempio a Demetra e Persefone adesso era frequentata e abitata da contadini che traevano benefici dalle acque che scorrevano. Così, durante la dominazione spagnola di Reggio, i monaci del monastero dei Capuccini ottennero la costruzione nel sito di un convento che avesse le funzioni anche di infermeria. Dato che la somma stanziata non bastava intervennero munificamente alcuni nobili che permisero di ultimare Convento e Ospedale annesso.

Il terribile terremoto del 1783 provocherà un primo abbandono del convento. I cappuccino tornarono presto  fino all’arrivo di Murat che ne ordinò la confisca per realizzarne un ospedale. Il terremoto del 1908, a causa del  quale gran parte della città venne distrutta, provocò l’abbandono del sito. Fino agli anni ’50, quando fu decisa la nuova sede del Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci”, inizialmente ubicato in via Aschenez accanto al Castello aragonese, quasi di fronte al Convitto Nazionale “Tommaso Campanella”.

Il Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” ha oggi una sua connotazione precisa per il rigore e la metodologia scientifici applicati in ogni attività del suo operare, nel rispetto della centralità dell’uomo e dei conseguenti obiettivi formativi culturali imprescindibili. A tal fine garantisce un rapporto equilibrato tra la sostanziale validità dell’impianto didattico tradizionale e la graduale apertura a quella innovazione dei saperi, delle metodologie, degli strumenti, che gli consentono di rispondere alle istanze di un mondo reale in continua e rapida trasformazione. Ciò gli ha consentito nel tempo di realizzare una pratica formativa che colloca questa scuola al vertice delle scuola italiana, come dimostrano i numerosi successi nazionali e internazionali nelle competizioni di carattere scientifico e umanistico conquistati dagli studenti del Liceo. Il numero degli studenti eccellenti, definiti tali perche vincitori di Olimpiadi e/o competizioni nazionali e internazionali riconosciuti dal Ministero della Pubblica Istruzione, forniti al Paese da questa scuola non è paragonabile a nessun’altra scuola italiana.

Di recente,da un’indagine condotta dalla Fondazione Agnelli sugli esiti universitari degli studenti del primo anno di corso,il “Da Vinci” è risultato essere la Prima scuola;il Liceo,cioè,che riesce, a livello nazionale,a garantire agli studenti le migliori competenze in uscita.

L’Offerta Formativa di questo Liceo è, cosi, frutto di consapevolezza storica e di tradizione, ma anche della capacità e dell’attenzione con le quali Dirigente e Collegio dei docenti continuano a raccogliere le sfide del presente con sensibilità e professionalità.

email

13 Comments

  1. I simply want to tell you that I’m all new to weblog and absolutely enjoyed you’re web site. Very likely I’m planning to bookmark your blog . You absolutely have awesome well written articles. Bless you for sharing with us your webpage.

  2. I would like to add to that statement,but I fear your wrath Sheila, lol! Permission to speak please ; )

  3. liposuction is one of the popular cosmetic treatment for beauty care. liposuction surgery are helpful to cure aging, weight loss problems

  4. I would like to point out my respect for your kind-heartedness supporting persons that should have guidance on your content. Your personal commitment to getting the solution all over appears to be unbelievably productive and have really made employees like me to get to their pursuits. Your interesting facts indicates so much to me and even more to my office colleagues. Warm regards; from everyone of us.

  5. Thanks for each of your labor on this web page. My mother takes pleasure in getting into investigations and it is simple to grasp why. Most people know all relating to the dynamic tactic you provide great solutions on your blog and as well inspire response from others on that content then my princess is actually studying a lot of things. Have fun with the rest of the new year. You’re the one doing a very good job.

  6. I’m just writing to make you understand what a superb encounter my princess obtained reading the blog. She realized several things, not to mention what it’s like to possess an excellent helping style to let folks with no trouble know a number of complicated issues. You really exceeded visitors’ expectations. Thanks for displaying those informative, trusted, educational and also unique tips about this topic to Jane.

  7. I together with my buddies came analyzing the excellent tactics found on your web blog and quickly got a horrible feeling I had not expressed respect to the website owner for those techniques. All of the women came so stimulated to see them and already have quite simply been loving those things. Thank you for simply being indeed kind as well as for settling on certain magnificent things most people are really eager to be informed on. My very own sincere apologies for not saying thanks to sooner.

  8. I must express my respect for your kindness in support of persons who absolutely need help on your question. Your personal dedication to getting the message all-around came to be remarkably useful and has empowered ladies much like me to attain their endeavors. Your personal interesting help and advice implies a whole lot a person like me and somewhat more to my office colleagues. Thanks a lot; from each one of us.

  9. I simply needed to thank you so much yet again. I do not know what I would’ve followed in the absence of the entire smart ideas contributed by you over this theme. Previously it was a real traumatic dilemma in my position, nevertheless taking a look at a professional style you processed that forced me to weep for happiness. Now i’m thankful for your help as well as hope you comprehend what an amazing job you have been accomplishing instructing the rest by way of your webblog. Most likely you haven’t come across any of us.

  10. I wish to express my admiration for your kindness in support of persons that actually need help with in this situation. Your special dedication to passing the solution all through has been pretty valuable and has in every case helped others much like me to arrive at their dreams. Your new valuable instruction implies a whole lot a person like me and somewhat more to my office workers. Regards; from each one of us.

  11. I happen to be commenting to let you be aware of of the amazing discovery my princess enjoyed using yuor web blog. She figured out too many pieces, not to mention how it is like to have a wonderful helping character to make many others clearly master chosen very confusing subject matter. You truly surpassed our own expectations. Thanks for showing those productive, trustworthy, edifying and also unique tips about your topic to Lizeth.

  12. Thanks a lot for providing individuals with such a terrific opportunity to read in detail from this blog. It’s usually very fantastic and also full of fun for me personally and my office fellow workers to visit your website no less than 3 times every week to read through the fresh secrets you have. Not to mention, I am usually satisfied considering the good ideas you serve. Some 4 facts on this page are indeed the most efficient we have all ever had.

  13. Can a computer virus passively infect the computer by just being online?

Leave a Comment