L’Educational Tour fa tappa a Sassari


Istituto d’Istruzione Superiore  ”A. Azuni”
25 Settembre 2013

 

Il Dirigente scolastico
Prof. Massimo Sechi

 

 


Nuova immagine

Il valore dell’orientamento nel percorso curricolare: Il Liceo Classico “D.A. Azuni” di Sassari rafforza l’offerta formativa promuovendo un percorso formativo di piena efficacia culturale attraverso: la verticalizzazione dei percorsi formativi (curriculum verticale) a partire dal primo anno con orientamento in entrata dalla scuola media; creazione di percorsi di studio liceale in continuità con i dipartimenti universitari; programmazione e riprogettazione del curriculum attraverso la curvatura disciplinare, la programmazione modulare e il rafforzamento di specifiche attività di carattere laboratoriale. Il concetto di “curvatura” del curricolo come strutturazione di processi condivisi: Affiancare al curriculum del liceo classico tradizionale, altri curricula che intersecandosi con i corsi base determinino un iter formativo orientato ad una maggiore specificità di ambito scientifico-filosofico ovvero umanistico-giuridico, artistico-letterario o economico-giuridico. L’offerta non modifica, di fatto, l’identità del corso: si deve poter cogliere che la scuola sta offrendo non delle ore in più, ma un corso strutturato secondo una logica di “curvatura” che sia di fatto un potenziamento complessivo, che investe l’identità del corso di studi nel suo insieme: l’offerta è quella di un liceo classico che in tutte le sue discipline si declina (curva) in uno sforzo comune di definizione del profilo (ad esempio, “scientifico-filosofico”) e che garantirebbe allo studente di seguire un percorso formativo che risponde alle sue reali potenzialità, anche in previsione delle scelte universitarie future.

OBIETTIVI
-favorire interventi di orientamento contro la dispersione scolastica e universitaria per assicurare la realizzazione del diritto-dovere di istruzione e formazione;
– promuovere l’apprendimento in tutto l’arco della vita e assicurare a tutti pari opportunità
di raggiungere elevati livelli culturali e di sviluppare le capacità e le competenze, attraverso conoscenze e abilità, generali e specifiche, coerenti con le attitudini e le scelte personali, adeguate all’inserimento nella vita sociale e nel mondo del lavoro anche con riguardo alle dimensioni locali, nazionali ed europea;
– progettare percorsi educativi capaci di innescare un circuito virtuoso che consenta ai giovani di “sapere, saper fare, saper essere”, partendo dalle tradizioni e dalle radici culturali locali. Il progetto prevede una fase di programmazione e strutturazione degli interventi a partire dall’anno scolastico 2012/13 con una prima sperimentazione di alcuni moduli, ed una fase operativa di sviluppo quinquennale a partire dall’anno scolastico 2013/14 con la curvatura logica filosofica.  

 

La scuola si presenta:


sassari

Il liceo classico Domenico Alberto Azuni nasce nel 1852, a conclusione dell’esperienza formativa cittadina fino ad allora affidata ai padri Gesuiti e Scolopi. Con l’unità d’Italia nel 1861 diviene Regio liceo e nel 1865 viene intitolato all’illustre giurista sassarese Azuni.

Situato in origine vicino al convitto Canopoleno in via del Canopolo, dal 1933 ha la propria sede in via Rolando in un edificio di riconosciuto pregio storico e artistico arricchito anche dai dipinti di Mario Delitala nell’aula magna. La sua biblioteca è dotata di 20.000 volumi il cui Fondo Storico consta di 1200 titoli editi dal 1500 al 1850 e sotto la tutela dell’Ufficio Beni Librari dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione della R.A.S. L’Archivio Storico del liceo conserva la documentazione della scuola a partire dal 1852.

Riordinato con la consulenza dell’Archivio di Stato di Sassari, costituisce ancora oggi luogo di ricerca per cattedrattici, intellettuali e professionisti. Il Museo Didattico del Gabinetto di Fisica e di Storia Naturale comprende circa 230 macchine e strumenti di fisica risalenti all’Ottocento e ai primi dei Novecento. In oltre centocinquanta anni di attività le sue aule sono state frequentate da esponenti di primo piano della storia isolana e nazionale: dai capi di stato Antonio Segni e Francesco Cossiga ai segretari di partito Palmiro Togliatti ed Enrico Berlinguer, dai pittori Filippo Figari e Giuseppe Biasi agli scrittori Sebastiano Satta, Salvator Ruju e Salvatore Mannuzzu.

Punto di riferimento della scuola sassarese e dell’intera provincia oggi l’istituto continua nella sua azione educativa finalizzata alla formazione di giovani cittadini consapevolmente attivi nella realtà sia in termini propositivi che progettuali. E in risposta ai nuovi bisogni culturali che richiedono ormai una piena cittadinanza europea, il liceo ha ampliato la sua offerta, senza mai abbandonare il valore profondo della cultura umanistica, proprio della sua tradizione. Lo studio delle lingue europee, la formazione logico-matematica e scientifica prendono corpo e sostanza in diversi indirizzi a cui si aggiungono programmi di scuola-lavoro e stage all’estero nonchè scambi culturali.

Negli ultimi anni sono sempre più proficui i rapporti con l’Università di Sassari, specie nell’ambito dei corsi di laurea scientifici. In risposta alla propria utenza e alle pressanti sfide occupazionali ancora oggi il liceo Azuni ripensa costantemente la propria offerta formativa con l’elaborazione di nuove strategie di insegnamento e apprendimento per adattarsi ai propri giovani, pur nel rigore dei saperi.

Dove

In Via Rolando, 4 – 07100 Sassari 


Visualizzazione ingrandita della mappa

email

7 Comments

  1. Keep up the excellent work and generating the crowd!

  2. thnx for sharing your awesome internet site.

  3. You’ve got good knowlwdge on this website.

  4. You’ve gotten incredible information right.

  5. Thanks with regard to delivering these types of very good content material.

  6. Hello, excellent webpage you’ve in here.

  7. What’s happening, good webpage you’ve at this time there.

Leave a Comment