Monthly Archives: luglio 2015

“I giovani ricordano la Shoah”


Nell’ambito delle iniziative che saranno realizzate nel nostro Paese in occasione del “Giorno della Memoria” fissato per il 27 gennaio di ogni anno, questo Ministero, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e in collaborazione con l’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, bandisce per l’anno scolastico 2015/2016, la XIV edizione del concorso scolastico nazionale “I giovani ricordano la Shoah” rivolto a tutti gli allievi del primo e secondo ciclo di istruzione, al fine di promuovere studi e approfondimenti sul tragico evento che ha segnato la storia europea del ‘900.     Alle classi del secondo ciclo di istruzione –  scuola secondaria di II grado - è proposta la seguente traccia: Il 20 Novembre 1945 iniziò a Norimberga il processo ai principali responsabili degli orrori nazisti. A 70 anni di distanza, documentatevi e confrontatevi su quell’evento al fine di elaborare, in un prodotto collettivo, le vostre riflessioni sulle implicazioni storiche, etiche e culturali e sul suo significato...

Eurochocolate 2015: opportunità di lavoro per 600 giovani


L’opportunità di lavoro più golosa del momento, in tutti i sensi: Eurochocolate, la grande rassegna dedicata al cioccolato che da diversi anni si svolge a Perugia, cerca 600 giovani tra i 18 e i 25 anni da impegnare nella settimana tra il 16 e il 25 ottobre 2015. Richiesta spiccata propensione al contatto con il pubblico, disponibilità, ottime doti di relazione e propietà di linguaggio. La conoscenza della lingua inglese verrà valutata come un plus. Al momento le posizioni aperte sono circa 600 tra standisti, promoter, animatori, hostess, venditori e mascotte.

I pagamenti della prestazione lavorativa avverranno con Voucher INPS, quindi prima di inoltrare la richiesta di candidatura è indispensabile eseguire ed attivare la registrazione sulsito INPS, nell’apposita sezione.

Ogni candidato riceverà una e-mail di risposta, completa di tutte le indicazioni per il colloquio di selezione, data ed orario della convocazione.

La claim...

Festivaletteratura lancia “Meglio di un romanzo (in bozze)”, contest per giovani giornalisti


Festivaletteratura in collaborazione con Luiss Creative Summer School lanciaMeglio di un romanzo (in bozze), una call for papers rivolta a ragazzi di età compresa tra i 15 e i 25 anni che vogliono realizzare progetti di giornalismo narrativo. Con Meglio di un romanzo (in bozze) il Festival vuole dare spazio a chi sente l’urgenza di raccontare storie vere, coniugando un approccio documentaristico al respiro ampio della narrazione, e insieme sostenere una volta di più il talento giovanile. “C’è un modo di fare giornalismo che trova irritanti gli scoop e i lanci d’agenzia preferendo leggere le notizie come tracce di una storia, frammenti di mondi più ampi da raccontare – spiegano gli organizzatori del contest – Un “genere” che ha come padri nobili autori del calibro di Truman Capote e Ryszard Kapuscinski, e che conosce una lunga tradizione che s’innova oggi grazie alla possibilità oerte dalle nuove...

Al via il progetto PhD ITalents: 2 anni di collaborazione in azienda per 136 dottori di ricerca


I dottori di ricerca entrano in azienda per portare leve altamente qualificate nel mondo del lavoro e intensificare le relazioni fra imprese e università. Ha avuto il via libera del Cipe (Comitato interministeriale per la programmazione economica), infatti, il finanziamento del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca destinato al progetto PhD ITalents che prevede la selezione di 136 giovani dottori di ricerca da inserire, per un periodo non inferiore ai due anni, in imprese fortemente orientate all’innovazione e alla ricerca. L’iniziativa, che sviluppa un nuovo modello di placement dei dottori di ricerca, è realizzata in stretta collaborazione con la Fondazione della Conferenza dei Rettori delle Università italiane (Crui) e con Confindustria. Il finanziamento totale è di 16.236.000 euro, di cui 11 milioni stanziati dal Miur attraverso il Fondo integrativo speciale per la ricerca e il resto da privati. “Coinvolgere le aziende in questi progetti significa cominciare a gettare...

Istituto italiano per gli studi storici: 15 borse da oltre 10 mila euro per laureati e dottori di ricerca


Borse di studio annuali del valore di 11.550 euro messe a disposizione dall’Istituto Italiano per gli Studi Storici, destinate a giovani laureati e dottori di ricerca, italiani e stranieri, in discipline storiche, filosofiche e letterarie. L’istituto fondato da Benedetto Croce ha aperto le selezioni per l’erogazione di 15 borse di studio, di cui 14 del valore di 11.500 euro (9.300 euro per i residenti nella Regione Campania) e una, offerta dall’Università di Napoli Federico II, del valore di 10.300 euro e destinata a laureati nelle università italiane con tesi di argomento medievistico. gli importi delle borse saranno erogati in diverse rate durante i 12 mesi; per i borsisti meritevoli è prevista la possibilità di un rinnovo della borsa. Il bando è rivolto a laureati e dottori di ricerca che abbiano discusso la tesi di laurea magistrale o quella di dottorato in discipline storiche, filosofiche e letterarie e non abbiano compiuto 32 anni...

Libera contro le mafie: campi di volontariato sui terreni confiscati ai clan


  Voglia di mettersi in gioco, essere protagonisti attivi nella lotta alle mafie, formarsi e crescere nei principi della legalità per portali in tutta Italia e nel mondo: questo lo spirito che anima l’iniziativa E!State Liberi 2015 lanciata dall’associazione Libera contro le mafie. L’opportunità offerta a tutti è quella di impegnarsi in un periodo di volontariato per riqualificare i campi confiscati alle associazioni mafiose. Non solo: ai volontari, Libera garantisce anche un periodo di formazione e di approfondimento in vista di scambi culturali internazionali. L’obiettivo principale dei campi di volontariato sui beni confiscati alle mafie è quello di diffondere una cultura fondata sulla legalità e giustizia sociale che possa efficacemente contrapporsi alla cultura della violenza, del privilegio e del ricatto. Si dimostra così, che è possibile ricostruire una realtà sociale ed economica fondata sulla pratica della cittadinanza attiva e della solidarietà. Lavoro agricolo o attività di risistemazione del bene, formazione...

Consiglio dell’Unione europea: 100 tirocini da 1.000 euro al mese


Opportunità di tirocini retribuiti con 1.000 euro al mese presso il Consiglio dell’Unione Europea. L’EPSo ha aperto le selezioni per il reclutamento di 100 stagisti entro settembre 2015: cinque i mesi di tirocinio da svolgere negli uffici del Consiglio della Ue presso Bruxelles. Diverse le mansioni che andranno a svolgere i tirocinanti che, a secondo della loro preparazione, verranno affidati ad un consigliere responsabile della loro formazione, il quale, a sua volta individuerà i compiti da attribuire a ciascuno stagista. I tirocinanti, quindi, svolgeranno i compiti di assistenti politici, tuttavia è previsto anche il loro impiego in settori come il dipartimento delle traduzioni o delle risorse umane, a seconda del profilo del candidato. Requisiti essenziali per partecipare al bando sono: avere la cittadinanza europea, essere in possesso di un titolo accademico almeno triennale, con preferenza per chi si sia occupato nei propri studi di integrazione europea o abbia avuto esperienze di lavoro attinenti, avere conoscenza...

Pubblicato il bando Intercultura 2015/2016: quasi 1.000 opportunità per studiare all’estero


Un anno che ne vale 100: questo lo slogan scelto da Intercultura per lanciare il nuovo bando destinato a giovani studenti delle scuole superiori che hanno voglia di mettersi in gioco e andare a studiare in un paese estero. Sessanta paesi, quasi 1.000 le borse di studio proposte da Intercultura per il 2015/2016. Di queste, 485 vengono direttamente dalla fondazione Intercultura, mentre le restanti, a copertura totale o parziale delle spese di progetto, sono sponsorizzate e messe a disposizione da vari altri enti e istituti. Possono partecipare al bando Intercultura 2015/2016 gli studenti delle scuole superiori, nati tra il 1° luglio 1998 e il 31 agosto 2001. Le borse di studio comprendono un periodo di preparazione prima del viaggio, le spese di spostamento nel paese di destinazione, quelle di ospitalità (generalmente in casa famiglia) per tutta la durata del progetto, il pagamento delle tasse di iscrizione nella scuola di destinazione e di tutti...

Brains2South: bando da 3,5 milioni di euro per attrarre giovani ricercatori nel Mezzogiorno


Circa 3,5 milioni di euro destinate ai ricercatori che vogliano sviluppare i loro progetti nel Mezzogiorno. Questo è il bando “Brains2South”, promosso dallaFondazione con il Sud, che mette a disposizione 3.5 milioni di euro per favorire l’attrazione di ricercatori e studiosi italiani e stranieri nei centri di ricerca del Mezzogiorno (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia), offrendo loro un’opportunità per sviluppare e potenziare carriere indipendenti. La Fondazione sosterrà progetti di ricerca scientifica applicata, dalla forte valenza innovativa, capaci di individuare soluzioni pratiche e specifiche in campo tecnologico, energetico, manifatturiero, nanotecnologico, ICT, agroalimentare, biomedico, farmaceutico, diagnostico, nello studio e conservazione dei beni culturali o ambientali. La novità di quest’anno è che saranno direttamente i ricercatori, con esperienza nei settori scientifico e tecnologico, a proporre progetti di ricerca applicata (anche di 4 anni), indicando una o più host institution in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia Sardegna, Sicilia presso cui potrebbero essere sviluppati. Sarà valutata positivamente...
Pagina 1 di 3123